Entrata in vigore scheda di trasporto  
   
  Costo chilometrico medio relativo al consumo di gasolio delle imprese di autotrasporto per conto terzi  
   
  Scheda di Trasporto  
   
  Consulta l'archivio  
Siete qui: Dettaglio News
     
 

Riforma Autotrasporto: prime confische.
2006-06-09

In ordine all’applicazione della disposizione più importante della recente riforma dell’autotrasporto (art. 7, comma 2, D. Lgv. 286/05), in base al quale si procede alla confisca della merce affidata ad un vettore che esercita abusivamente l’attività, si segnalano due importanti novità:

- in primo luogo, il verificarsi dei primi episodi concreti di confisca della merce, attuati rispettivamente dalle polizie municipali di Roma e di Foggia;
- in secondo luogo, il chiarimento fornito dall’ASAPS (Associazione Amici e Sostenitori della Polizia Stradale) - che annovera tutti gli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato in servizio o che hanno prestato servizio nella Polizia di Stato/ Specialità Polizia Stradale, anche se in pensione (quindi chiarimento proveniente da esperti ed agenti del settore) – secondo il quale la custodia della merce sequestrata per la confisca deve avvenire presso un custode convenzionato (ad es. un deposito giudiziario –ndr.), ovvero nel caso di prodotti deperibili, animali, ecc… , presso un idoneo custode per queste tipologie di trasporti. “ Per quanto riguarda le spese di scarico e di gestione della merce sequestrata – precisa ancora l’Asaps – si rappresenta che queste saranno da addebitare congiuntamente al committente, al caricatore ed al proprietario della merce (in concorso alla violazione).

 

(Tratto da Conftrasporto).

 
     
 
   
Email
 
Password
 
   FAS Srl   P.IVA 01982280685 - Via Po, 69 - 66020 SAMBUCETO (CH) ITALY - Tel +39 085 444471 - Fax +39 085 44447210   
   
 
Home page |  Chi Siamo | Trasporti |  Oltre i Trasporti | Divisione sviluppo | Contatti | Traslochi | News